Decennale di OltreFoto – Laboratorio Permanente di Fotografia

201303_oltrefoto2003 – 2013: Il Decennale
Programma completo e info su www.oltrefoto.it
e-mail: [email protected]    Tel. 349 0852080 – 335 7702013

In occasione del Decennale della sua fondazione (2003-2013), OltreFoto – Laboratorio Permanente di Fotografia, organizza una serie di mostre, incontri, workshop, proiezioni, conferenze, presentazione di libri, letture portfolio lungo tutto il 2013.

Sabato 16 marzo, ore 21, circolo “Il Ritrovo”
P.za C. Battisti 2 – Voghera
Ingresso libero
SIMONA GUERRA
“Mario Giacomelli. Ripercorrendo l’opera”

L’incontro sarà interamente dedicato alla storia del Maestro di Senigallia, alla sua evoluzione stilistica e di ricerca e alla sua produzione attraverso il racconto di Simona Guerra (archivista fotografica,  storica della fotografia e nipote dell’Autore) che nel 1999, insieme allo stesso Giacomelli, ha condotto un intenso lavoro sul suo archivio, e che nel 2008 ha pubblicato il volume “Mario Giacomelli. La mia vita intera”, ed. Bruno Mondadori. Questo libro è un lungo ed emozionante racconto di una vita, trascritto in forma di monologo che racconta questo periodo di lavoro.

Saranno visionate opere tratte dal suo archivio e fotografie che lo ritraggono al lavoro nei vari momenti della sua vita. Al termine della relazione verrà inoltre proiettato un intenso filmato di parole e immagini in cui l’Autore stesso spiega e illustra come sono nate alcune delle sue più importanti e note fotografie.

Domenica 24 marzo

Castello di San Gaudenzio – Cervesina (PV)

Ingresso libero

Dalle ore 9.30 alle 13

Workshop con Paola Riccardi (vicepresidente di Fotografi Senza Frontiere Onlus, fino al 2009 editor dell’agenzia Grazia Neri, docente presso l’Accademia del Teatro alla Scala a Milano)

– Dal portfolio allo sviluppo di un progetto fotografico

– Sguardo, stile e linguaggio in fotografia. L’autorialità

Dalle ore 15 alle 19

Lettura portfolio con Paola Riccardi e Enrico Genovesi (Autore FIAF dell’anno 2012)

Al termine della lettura portfolio saranno proposte 2 brevi videoproiezioni di Enrico Genovesi dal titolo:

Spettacolo nostalgia

Femina rea

Per la lettura portfolio è necessaria la prenotazione

Sabato 6 Aprile, ore 21, circolo “Il Ritrovo”

P.za C. Battisti 2 – Voghera

Ingresso libero

Serata multimediale

Presentazione dei libri:

“Valsesia, volti di alpeggio” di LORENZO DI NOZZI

“La Divina Commedia per immagini” di SERGIO VISCIANO

Paola Riccardi intervista gli Autori

Al termine videoproiezione di Sergio Visciano

Mostra di immagini dei due Autori allestita nelle prestigiose sale del circolo “Il Ritrovo”

dal 14 al 28 Aprile, circolo “Il Ritrovo”

P.za C. Battisti 2 – Voghera

Ingresso libero

Mostra fotografica

FOTOGRAFI SENZA FRONTIERE

Vernissage e conferenza di presentazione attività FSF

Domenica 14 aprile ore 16.30

Orari apertura:

dal martedì al venerdì 10/12 – 17/19

sabato, domenica e festivi 10/12 – 15/19

18 – 26 Maggio, Sala “L. Pagano”

P.za C. Battisti 3 – Voghera

Ingresso libero

Mostra Fotografica

ONE SHOT EXIBITION

Selezione delle migliori  immagini prodotte negli anni dagli allievi dei corsi di formazione

1 – 9 Giugno, Sala “L. Pagano”

P.za C. Battisti 3 – Voghera

Ingresso libero

Mostra Fotografica

AD PERSONAM

I fotografi di OltreFoto presentano i loro progetti personali in un variegato ventaglio di stili tecnico-espressivi.

11 – 23 Giugno, Broletto

P.za della Vittoria 14 – Pavia

Ingresso libero

Mostra Fotografica

MY GENERATION IS DIFFERENT…

Occhiomagico presenta gli allievi dell’Istituto Italiano di Fotografia

Vernissage   sabato 15 giugno, ore 18

Evento in collaborazione con il Comune di Pavia – Assessorato alla Cultura

Questa mostra vuole essere l’occasione per rendere visibili alcuni giovani Fotografi/Autori che hanno seguito il corso del secondo anno dell’Istituto Italiano di Fotografia di Milano tenuto da Giancarlo Maiocchi (OCCHIOMAGICO) tra il 2011/12 ed il 2012/13.

Il corso basato sulla certezza di vivere in due realtà parallele di cui una detta: virtuale, ha il duplice scopo di porre due domande fondamentali ad un giovane che vorrebbe intraprendere la carriera di fotografo: 1- Ho Storie da raccontare? 2- Sotto quale forma/stile?.

Una specie di caccia al tesoro nel recinto del proprio giardino segreto in cui gli studenti sono invitati ad entrare e cercare, soprattutto negli anfratti più nascosti, i ricordi, i sogni, gli eventi che li hanno resi così come sono ora e quali strascichi gioiosi o dolorosi si portano appresso.

Questo “bagaglio” così vero e pesante produce una Messa in Scena complessa e poetica.

Questa stessa Messa in Scena ha bisogno di essere registrata dagli strumenti fotografici o video con accorgimenti particolari e personali che coinvolgono l’insieme delle tecniche di produzione più antiche e/o più contemporanee. Anche la scelta di quali tecniche utilizzare porta l’autore dell’immagine verso una propria riconoscibilità detta “stile”.

Essere in grado di poter raccontare Storie attraverso la propria espressività equivale ad essere consapevoli di poter svolgere un ruolo chi nell’Arte chi nella Fotografia Commerciale.

Comments are closed.